Ultimi Articoli

Max Factor, Excess Intensity Longwear Eyeliner | recensione

Durante l'estate una matita waterproof non può mancare all'interno di un beauty degno di questo nome. Bagni, inaspettati e non, sudore per colpa del caldo torrido... No vabbè a chi la racconto, quest'anno le matite waterproof sono fondamentali perché con tutta la pioggia che stiamo sopportando, il make-up rischia di colarci in continuazione.

Max Factor Excess Intensity Longwear Eyeliner recensione


Che sia a causa di tuffi, lacrime o pioggia, le matite waterproof Excess Intensity Longwear Eyeliner  di Max Factor sono entrate ufficialmente tra i miei prodotti preferiti, sia per l'estate che per tutto l'anno.

Prima di tutto queste matite di Max Factor sono automatiche, una delle cose più comode ed intelligenti che il mondo della cosmesi abbia mai lanciato sul mercato: addio temperini - che finiscono sempre in una quarta dimensione insieme alle forcine per i capelli e agli elastici - addio matite che non si temperano, che si scheggiano e simili.

Inoltre queste matite hanno un piccolo plus, infatti è presente un piccolo rinforzo in plastica che evita sia di estrarre troppo la mina, sia che questa si possa rompere per la tropa pressione.

Se amate le linee precise, queste matite fanno al caso vostro. La mina è davvero sottile e fine, permettendo così di ricreare un tratto simile a quello dell'eyeliner.

Tra i tre colori che ho provato, Aqua, Charcoal e Gold è proprio quest'ultimo colore che ha conquistato il mio cuoricino. La prima volta che l'ho swatchata ho pensato fosse 'troppo' invece applicata nella rima inferiore, sia all'interno che all'esterno e sfumata leggermente con un ombretto marrone molto scuro o nero, è magnifica - oltre a stare molto bene con i miei occhi verdi, ma non vorrei tirarmela troppo.

Max Factor Excess Intensity Longwear Eyeliner recensione e swatches

Sulla resa dei colori non credo ci sia molto da raccontarvi, secondo me gli swathes parlano da soli: Charcoal, è decisamente nero, mentre il Aqua e Gold sono super brilanti, e posso assicurarvi che una volta applicati la resa è esattamente la stessa.

Per me la prova del nove per un prodotto waterproof è la mia rima interna: se scrive senza problemi, se resiste e, sopratutto,se non mi cola nell'angolo interno dell'occhio trasformandomi in un panda multicolor, allora è decisamnte la matita perfetta. Queste matite superano la prova a pieni voti, scrivono benissimo e sopportano anche più di una passata in modo da intesificare o meno il colore, inoltre si sfumano senza grossi problemi appena applicate, poi una volta asciutte restano lì zitte e buone senza fare una piega.

Se i prodotti waterproof vi terrorizzano, sopratutto per la simpaticissima fase dello struccaggio, vi assicuro che queste matite non sono dei demoni. Vi basta un po' di olio di cocco, ma anche con dell'acqua micellare (basta solo un po' più di pazienza), per dire addio al tutto e sentirvi delle donne migliori che hanno fatto il proprio dovere.

Secondo me la versione Gold è perfetta utilizzata come base sulla palpebra mobile per uno smokey eyes nero ed inteso. Peccato che io sia una foca patentata a fare gli smokey eyes, anche se continuo ad incolpare la forma terrificante dell'occhio - diciamo tutte ciao ciao alla mia palpebra cadente - .

I colori disponibili sono sei: Charcoal, Brown, Gold, Silver, Aqua e Green al prezzo di 9,95 euro (circa).

_G_

Guarda anche

0 commenti