Ultimi Articoli

Blush, la collezione Orly per una primavera delicata e sognante

Quando ho visto la collezione Orly Blush, i suoi colori e il suo mood mi hanno riportato alla mente il film di Sofia Coppola: Marie Antoinette. Per questo non ho resistito a fotografare questi smalti in mezzo ai marshmallows e giuro che non ne ho mangiato neanche mezzo (siate fiere di me).


Una collezione leggera e delicata, dedicata a una donna fresca che ama un make-up naturale, caratterizzato da labbra leggermente rosate e gote illuminante da una polvere leggera.
La collezione è composta da sei colori, sia creamy sia con qualche particella illuminante. La collezione copre i gusti di ogni donna, secondo me. Infatti sono presenti sia tonalità più discrete e delicate, che colori un pochino più intensi e brillanti.


Naked Canvas è un colore delicatissimo, un avorio con delle micro perlescenze che ne aumentano la luminosità, Cheeky è un rosa che vira verso l'arancio con piccole particelle dorate che ne esaltano il colore e lo rendono adatto anche alla stagione estiva, First Blush è la tonalità più intesa di tutte, un bellissimo rosa/fucsia creamy, coprente fin dalla prima passata.


Amate i nude? Allora Dare to Bare è lo smalto perfetto per voi, Classic Contours è il mio colore preferito, infatti è il primo che ho indossato, un bellissimo color mauve adatto a chi ama i colori più scuri, l'ultimo è Flawless Flush un lilla illuminato da tantissimi micro-glitter, un colore dal vero sapore primaverile.

Visto che non mi bastava fare solo gli swatches ho deciso di fare un gioco ispirandomi sia alla collezione Blush sia al film Marie Antoinette. Forse vi ricorderete la scena dove Kirsten Dunst provava delle scarpe, tra cui un paio di All Star color malva, tonalità presente proprio in questa collezione. Per questo ho deciso di abbinare ogni smalto a un paio di scarpe, mia enorme ossessione passione.

Ho scelto Asos per cercare le scarpe da abbinare agli smalti della collezione, tranquille non mi pagano, è solo uno dei miei store preferite.


Da abbinare a Naked Canvas ho scelto dalla ASOS Collection le Praise un paio di d'orsay shoes color bianco sporco leggermente appuntite con allacciatura alla caviglia e tacco a stiletto. Un vero e proprio must have per l'estate 2014.


Le sneakers per me rimangono sempre il mio primo amore e queste Diva di Asos, mi hanno conquistato e sono nella mia wishlist da tempo. Le trovo perfette da abbinare a Cheeky, tonalità simili e stesso animo young.


Le Nike Lunarfly sono diventate un vero e proprio must have e non solo per correre (a proposito, ma ultimamente corrono tutti?), ma da indossare tutti i giorni da abbinare sia ai classici jeans sia a un vestitino leggero e colorato. Sia per il colore, sia per la loro capacità di poter essere abbinate a un sacco di outfit ho deciso di accoppiarlo a First Blush.


Quando ho visto le Kensington Aila della Dr Martens me ne sono innamorata alla follia, sia il modello sia la fantasica suga skull mi hanno fatto perdere la testa. Ora di primo impatto mi chiederete: 'ma queste oxford cosa centrano con Dare to Bare'? effettivamente non saprei, ma ce li vedo benissimo insieme e poi quando qualcosa ti colpisce non puoi farci nulla.


Io uso le ballerine e non ho paura di dirlo, ma giuro che uso anche i tacchi. Conosco bene le ballerine di Melissa, come queste Ultragirl Sweet Putty, ne ho diverse paia e sono comodissime oltre a profumare di fragola. Il loro aspetto romantico, grazie al colore e al macro fiocco, le rendono perfette in abbinamento con Classic Contours, entrambi hanno un non so che di romantico.


Flawless Flush ho deciso di abbinare le Panorama della Asos Collection un paio di decoltè dalla punta affusolata. Questo color confetto sarà uno dei veri e propri trend per la prossima primavera, quindi dovete averne almeno un paio nel vostro guardaroba. 

Vi sono piaciute le mie scelte e quali sono i vostri colori preferiti della collezione Orly 'Blush'. 

_G_

Guarda anche

0 commenti