Ultimi Articoli

TouchBeauty_Piegaciglia

Io non mi arrendo..no che non lo faccio...io non posso perdere in questo modo con le mie ciglia..NO! Dite che sto delirando? Beh avete ragione, la ricerca disperata di qualcosa che rende la mie ciglia fighe mi sta facendo andare giù di testa.

La permanente, fatta all'Intercharm, è stata uno delle scelte migliore della mia vita: ciglia incurvate e definite che mi sono durate per almeno un paio di mesi. Purtroppo trovare chi sa fare bene una permanente alle ciglia, con un prezzo ragionevole, non è per niente facile.

Dopo aver provato mille e mila mascara ho deciso di provare l'ennesimo aggeggio per ridare forma alle mie ciglia: il piegaciglia termico di TouchBeauty!


Ricordo di averlo visto da qualche youtuber italiana mesi fa (perdonate ora non ricordo qui, se avete un lampo di genio avvisatemi che la menziono) e ho subito pensato 'lo voglio!'.


Non ho un buon rapporto con il piegaciglia classico, riesco sempre a farmi del male e il più delle volte lo lancio fuori dalla finestra (una volta l'ho fatto davvero). Ho provato il mini piegaciglia termico di Sephora: ecco evitatelo! Non credo che Sephora abbia bisogno della nostra beneficenza, di soldi ne hanno già abbastanza.

Ero quasi disperata quando ho pensato di tentare con questo aggeggino bianco e verde: prima di tutto mi è sembrato decisamente più comodo da utilizzare e anche meno pericoloso per la mia scarse capacità con questi strumenti di tortura.

Per usare questo piegaciglia vi servono: due pile mini stilo e da 10 ai 15 secondi per far si che la gomma, posta nella parte inferiore, arrivi a temperatura, passando da rossa a bianca. Tranquille non rischiate di ustionarvi o simili, la gomma diventerà leggermente tiepida, 

Ho notato che è davvero più facile recuperare tutte le ciglia senza pizzicare la pelle della palpebra - uno dei dolori più forti che abbia mai provato ndr - rispetto al piegaciglia tradizionale. Basterà appoggiare il piegaciglia, con la parte concava rivolta verso il viso, fare attenzione di aver incluso le ciglia e spingere verso l'alto il triangolo verde acido, dove è posizionata la gommina rossa.


L'uso di questo piegaciglia non ha niente di diverso rispetto agli altri: partite dalla radice per poi, piano piano, salire fino alle punte. Io lo tengo in posa per 5-10 secondi per ogni pressione, tutto dipende da quanto sono in ritardo. 

Ovviamente è consigliabile utilizzare un mascara non troppo pesante, altrimenti salutate tutto il lavoro del piegaciglia, e sopratutto che non rimanga troppo fresco sulle ciglia, meglio un prodotto che tende a seccare velocemente.

Io vi posto una foto delle mie ciglia a vostro rischio e pericolo, con le seguenti avvertenze:
- mi ero struccata per farvi vedere solo l'effetto delle ciglia senza nulla attorno
- sono incapace a farmi le foto da sola
- sono convinta che la macchina fotografica mi possa rubare l'anima, quindi voletemi bene


CHIUSO! Visto che questi aggeggini ci intrippano un po' tutte - non negatelo - abbiamo deciso di regalarne uno anche a voi 

Unica regola un solo commento a persona (lasciando anche la vostra mail in modo da potervi ricontattare), ma se avete voglia di seguirci sul blog, facebook, twitter o instagram (g_leesose) e anche di condividere sui vostri canali social ci fareste felici :). CHIUSO! 


Il primo commento estratto era quello di Paola - n.4 - ma dopo due mail e nessuna risposta, abbiamo estratto una nuova vincitrice. Quindi complimenti a Laura.




_Gi_

Guarda anche

0 commenti