Ultimi Articoli

Garnier_Idratante Prodigiosa e Ernst Knam

4 texture, 4 ingredienti, 4 sensazioni  = 4 creme.

Questo potrebbe essere un sunto dell'incontro avvenuto con Garnier per la scoperta delle nuove creme della linea 'Idratante Prodigiosa'.


Quattro creme pensate per soddisfare le diverse esigenze delle donne, andando a mixare e stimolare diverse aree sensoriali. Partendo dalla texture, passando per il colore, per poi finire con il vero e proprio effetto finale sulla pelle.

Garnier ha deciso di lanciare questa nuova linea di creme, per colmare una lacuna del mercato: creme 24h formulate per agire in sinergia con la pelle e per soddisfare i bisogni specifici di ogni tipo di pelle, ad un prezzo decisamente accessibile: 6.99€.

Per addolcire la pillola dell'idratazione, passaggio che spesso dimentichiamo, alle quattro creme sono stati abbinati quattro dolci, croce e delizia di ogni donna. A ideare queste prelibatezze ci ha pensato Erns Knam, il famosissimo 'Re del Cioccolato', che ha confessato di aver preso ispirazione dalla texture e dagli ingredienti stessi delle creme - con qualche piccolo suggerimento da parte della moglie, che ha testato le creme -.


La mia preferita è in assoluto la crema-sorbetto idratante. Una texture compatta a prova di 'barattolino a testa in giù', nata dalle esigenze per le pelli miste e grasse, che hanno il bisogno di essere opacizzate, ma nello stesso tempo ottenere la giusta idratazione.


La crema contiene estratte di tè verde, noto per le sue proprietà anti ossidanti. Proprio il tè verde è uno dei protagonisti della ricetta ideata da Ernst Knam: Savarin bianco vellutato con mela verde, menta e te verde. Vi confesso che non è uno dei miei preferiti, non sono una fan della mente e del tè verde, ma vi assicuro che la sensazione di leggerezza e freschezza era perfettamente rappresentata. La cosa divertente di questo dolce sono le piccole palline di mela, che acquistano sapore dopo essere state lasciate a contatto con il tè verde, sembrano piccole carammelline verde acido che nascondono una sorpresa una volta assaggiata.

Finalmente è arrivato il sole e ora come non mai è necessario applicare sul viso una crema con SPF, anche se tutte sappiamo bene che dovrebbe essere una buona abitudine 365 giorni l'anno. Per soddisfare questa esigenza ci pensa la crema gialla: l'emulsione idratante protettiva, l'unica delle quattro in tubetto.

Questa crema, con SPF 20, è ideale per diversi tipi di pelle, diciamo un crema di salvataggio, grazie alla texture, fluida e non grassa, è adatta anche alle pelle più delicate e a quelle con tendenza mista-grassa. Gli estratti di calendula,permettono di idratare e proteggere la pelle, insieme all'elevata concentrazione di filtri solari ad ampio spettro.


Un dolce sulle tonalità del giallo, come il sole estivo e come la crema che è stata abbinata alla Mousse di mango, papaia e frutto della passione con cioccolato bianco e vaniglia. Un dolce che racchiude tutta l'estate già dal primo morso, con un leggero restrogusto acidulo, che rappresenta fino in fondo le proprietà del mango: da sciogliersi.

Il colore rosa è il protagonista della Crema Ricca dedicata alle pelle secche e sensibili. Una texture corposa, quasi un balsamo, che già al primo tocco dona l'idea di un'idratazione che può arrivare in profondità. L'olio di Camelia è l'ingrediente segreto per donare un sollievo immediato anche alle pelli più secche, senza appesantire la pelle e asciugandosi all'instante.


Sfoglia e fragole, ditemi chi è il genio che li ha inventati, si merita un nobel per qualsiasi cosa, sono due ingredienti divini! E sono anche i protagonisti della Millefoglie con crema di yogurt, lichees, fragole e elastik di Elisir di Rose, il dolce creato da Ernst Knam ispirandosi a questa crema. Per la prima volta ho assaggiato il lichees, ero convinta sapesse di sapone, invece è molto meglio, fresco e delicato, niente male. Fragole, sfoglia e crema di yogurt possono essere eletti cibo degli Dei. Unica pecca..l'elastik non sono riuscita a mangiarlo, un po' viscidino, un po' complicato da masticare, quello non faceva per me.

Ultima crema quella per pelle normali, quella stile 'vai sul sicuro'. Una crema che dona la giusta idratazione a una pelle che non presenta grosse problematiche, che ha solo bisogno di ritrovare la giusta quantità di liquidi per ristabilire i valori del ph. L'ingrediente segreto per questa crema? I fiori di loto blu, donano idratazione rendendo la pelle luminosa e liscia.


Quello che vedete qua sopra non è un dolce è qualcosa di divino, è la sacher bianca, gelatina di mirtilli, mirtilli freschi e panna acida. Se avete delle minime abilità culinarie dovete provare a rifarla, è qualcosa di magnifico: la panna acida riesce a creare il perfetto equilibrio con la dolcezza della gelatina di mirtilli. Insomma uno spettacolo.

Vi ho fatto venir fame? Beh potete trovare le ricette di questi quattro dolci sul mini sito dedicato a Idratante Prodigiosa. Inoltre sulla pagina facebook di Garnier Italia potete partecipare al concorso per seguire un corso di pasticceria proprio con Ernst Knam

p.s. Ernst Knam non è terribile come sembra in tv, anzi è super disponibile, forse solo un po' in imbarazzo in mezzo a tutte quelle donne.

_G_

Guarda anche

0 commenti