Ultimi Articoli

Kiko_Sugar Mat & Mirror Nail Polish

Sono gli ultimi usciti di casa Kiko: lo Sugar Mat e il Mirror Nail Polish. E io ho peccato.

Visti e presi, la mano è stata quasi più veloce dell'occhio, non ho fatto in tempo a vederli nello store di Corso 22 Marzo che già erano in borsa con me, arrivando anche 10 minuti in ritardo da un cliente, ma per una giusta causa no?!


Gli smalti effetto sabbiato, materico o sugar, chiamatelo come volete, mi hanno ispirato fin dalle primi lanci con i grandi nomi come OPI e China Glaze, ma causa prezzi e difficoltà nel reperirli, ho trovato un bene che Kiko abbia lanciato in tempi decenti una soluzione a portata di tutte per provare questo tipo di smalto.

Anche nel caso dei metallici, chrome o mirror, anche qui decidete voi il nome, credo che Kiko abbia fatto un buon lancio, anche se le immagini pubblicitarie sono un pochino ingannevoli. Un effetto mirror come quello del lancio pubblciitario è possibile ottenerlo solamente con i patch.

Della collezione Sugar Mat ho deciso di acquistare un colore che proprio non uso mai, il taupe, credo ormai sia il mio quindicesimo taupe. Ero indecisa tra lui e un rosso fragola, ma ho pensato di andare sul sicuro come prima prova.


Nella foto qui sopra vedete una solo passata di colore, anche se decisamente corposa, l'equivalente di un paio di applicazioni. Non avendo il problema 'oddio non devo toccare dentro altrimenti si sbecca tutto.' ho deciso di abbondare.

L'effetto materico si vede molto bene e i giudizi sono diversi 'oddio cos'è?' oppure 'ma che bello.' Stamattina l'ho applicato e ho deciso di farne due passate sull'unghia, con una il colore era decisamnte coprente, ma l'effetto zucchero poco omogeneo. Vi consiglio di fare attenzione a non scaricare troppo colore sul collo della boccetta, altrimenti si rischia di perdere trutti i granulini.

Ho già provato a rimuvere lo smalto, avevo tanta paura lo ammetto, e invece non è andata così male, ci vuole solo poca pazienza di più rispetto a uno smalto dal colore pieno. Pfiù, pericolo rientrato. Troppo presto per parlarvi di durata e tenuta, calcolando che non si applica un top coat, vedo vita breve per questo smalto. Ci tenevo comunque a mostrarvi lo swatch il prima possibile.

 Gli smalti mirror sono usciti all'inizio di questa settimana, in esclusiva sullo store on line, ma contro ogni aspettativa ho trovato l'intera collezione nello store già mercoledì. Di colori ce ne sono diversi, alcuni sulle stesse tonalità, alla fine ho optato per un classico argento, sciuramente il più facile da portare, per me.


Gli smalti mirror sono disponibili in 15 tonalità, dove primeggiano su tutti i viola, i blu e i verdi. Avrei voluto swatcharli tutti, ma la commessa non aveva uno sguardo molto felice, ho preferito lasciar perdere.

Gli smalti mirror son belli, niente da dire, alcune tonalità proprio non mi piacciono - come il verdino, sembra color bile - l'unica pecca è che tendono a rimanere tutti molto tenui. Per esempio avrei voluto vedere un bel viola potente o un blu profondo, invece sono tutti molto delicata. Non che questo sia un male, ma una tonalità 'strong' mi sarebbe proprio piaciuta.

Lo smalto si stende bene, niente da dire sul pennellino, classico di kiko niente di eccelso niente di schifoso, e il prodotto è molto fluido. Nella foto ho fatto una sola passata di prodotto, decisamente coprente e sufficente, il problema è dato dai difetti dell'unghia. Mi spiego meglio: io ho l'unghia molto sfaccettata e anche con qualche solco - si fanno schifo - i difetti triplicano, praticamente è come ritrovarsi una freccia gigante sopra le tue unghie con scritto 'Guardate che unghie orribili!'.

Non ho ancora provato, ma la soluzione migliore potrebbe essere dare due passate di prodotto, magari in questo modo si riesce a livellare meglio l'unghia, oppure se conoscete qualche base magica livellante e simile ditemelo!

Durante l'intercharm io e *L* abbiamo acquistato due chrome di Stargazer, da tempo nella loro gamma di smalti, ma in Italia praticamente irreperibili. *L* ve ne ha già parlato precedentemente, ma ho deciso di compararvi qui i due swatches.


Lo Stargazer è un pochino più difficile da stendere, anche se lui è molto fluido, tende a lasciare più strisciate, infatti *L* dice che deve applicarne tre passate per rendere uniforme il tutto. Il pennellino è leggermente più sottile di quello di Kiko, ma non è per niente male, se poi calcolate che costa 2,50£ dal sito ufficiale, credo sia un buon pennellino.

Dai due swatches direi che il colore è praticamente identico, forse lo stargazer ha qualche micro glitterino in più e qualche sottotono più blu, ma una cosa impercettibile. Come vedete anche nella foto, anche sulla ruota, che è completamente liscia, il chrome di Stargazer lascia delle striature più visibili.

In questo caso non ho applicato nessun top coat, ma credo sia necessario per aumentarne la lucentezza. Anche qui non posso dirvi di più sulla durata, troppo presto.




Questi due smalti Kiko costano 4,90€ l'uno, ma fino al 3 marzo, potete sfruttare un buono del 20% sia on line che negli store (potete salvarvelo sul telefono senza stamparlo).






_G_

Guarda anche

15 commenti

  1. li ho visti in negozio ieri.. quelli sabbiati mi incuriosivano parecchio... magari proverò ;)))
    nuovo post da me.. baciii

    RispondiElimina
  2. io ho preso il mini set di opi ad effetto sabbia, non vedo l'ora di provarli! con lo sconto kiko magari faccio un pensierino su quelli a specchio...

    RispondiElimina
  3. non riesco a capire se quelli sabbia mi piacciono o no! XD

    RispondiElimina
  4. Non sapevo degli smalti effetto specchio di Kiko D: grazie per avermeli fatti scoprire :)

    RispondiElimina
  5. non vedo l'ora che inizino i saldi sugli smalti apposta per prenderne scorta XD

    RispondiElimina
  6. I sabbia mi affascinano e lasciano perplessa allo stesso tempo :) Però mi piacerebbe molto provare uno di quelli a effetto specchiato :D

    RispondiElimina
  7. Dico solo che domani vado in ricognizione armata di sconto... Muahahahahah!

    RispondiElimina
  8. Gli Sugar Mat mi incuriosiscono molto!

    RispondiElimina
  9. tra i due effetti preferisco i sugar mat, i mirror non mi convincono molto...

    RispondiElimina
  10. Sono davvero entrambi particolari.

    RispondiElimina
  11. Non ho ancora capito se mi piacciono o meno! Forse finché non li provo direttamente sulle mie unghie non lo capirò XD
    Io ho una base livellante China glaze trovata in una Glossy box ;)

    RispondiElimina
  12. Devo capire se quelli sabbia mi piacciono oppure no, mi sa che ne proverò uno

    RispondiElimina
  13. io ho preso quelli di OPI della collezione Mariah..non vedo l'ora di provarli!

    RispondiElimina
  14. No l'effetto zuccheroso proprio no, sono curiosa di vedere quelli metallici invece ;)

    RispondiElimina
  15. ciao a tutte... io ho comprato l'effetto materico perchè il metallico mi ispirava solo argento e poichè volevo un colore forte mi sono buttata sul materico.. ho comprato il blu e il verde smeraldo.. ero indecisa anche sul rosso.. ho fatto due passate e sono rimasta molto contenta del blù è preferibile farne una prima, lasciare che si asciughi e farne una seconda per caricare di colore.... sono molto contenta della scelta di solito uso colori scuri o carne ma questi sono colorati ma delicati allo stesso tempo... per la durata si sfaldano dopo 5 6 giorni.. heheh baci a tutte

    RispondiElimina