Ultimi Articoli

LE SORPRESE DEL LAYERING + NOTD

Prendete il post di oggi come un memorandum: ricordarsi di sperimentare il layering.
Lo so che vi sembrerà una cosa molto "Lallo hai scoperto l'acqua calda", ma spesso e volentieri mi dimentico di questa fighissima tecnica, precludendomi la possibilità di avere degli effetti fantastici e spendendo soldi per smalti che credevo impossibili da imitare.
Ultimamente mi sono presa un po' di tempo per provare a sovrapporre alcuni smalti e mi sono accorta che basta davvero poco per dare una nuova veste ad uno smalto di cui ci si era "stufate".
Per farvi un esempio terra terra: in questi giorni stavo indossando lo Stone Cold di Orly, uno tra i miei colori preferiti, ma data la sua immensa durata iniziavo ad avere voglia di cambiare, così ho deciso di andare di layering con il Butterfly Effect di Layla.
SPETTACOLO! *_*
Mi sono ritrovata con uno smalto blu scuro elettrico tendente al viola (tipo duochrome), illuminato da flakies dai colori caldi. Una meraviglia!
Le foto non rendono minimamente giustizia a tutti i riflessi che si sono creati con questa sovrapposizione! Un effetto foil che non ero mai riuscita a trovare.
Certo, poi ci sono anche i lati negativi, come accorgersi di essere riuscite a creare quello smalto che tanto abbiamo bramato e per cui abbiamo fatto follie, ma questa è un'altra storia <.<
Quindi ricordatevi, basta anche solo una top coat un po' particolare o quello smalto vecchiotto che proprio non ne voleva sapere di essere coprente per creare look sempre diversi!






*L*

Guarda anche

7 commenti

  1. WOW che effetto fantasticooo! :)

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. io lo faccio sempre.. mescolo gli smalti per creare sempre un effetto nuovo!!

    RispondiElimina
  4. Ce l'ho questo di Layla ma devo ancora provare a usarlo così.

    RispondiElimina