;

Archive for novembre 2011

MAC_Chromagraphic pencil_ NW25/NC30

Oggi vi parlo di uno dei mie prodotti preferiti e, secondo me, must have in ogni beauty che si rispetti ^_^
La Chromagraphic pencil di MAC, nel caso specifico nella colorazione NW25/NC30, decisamente con sottotono giallo.


Inizio con il raccontarvi che questa è la mia terza matita nude, ho acquistato, regalando un rene, quella di Chanel, una pio di anni fa era la prima che era presente sul mercato e io la volevo troppo, però non mi ha convinto, scrive a volte si a volte no, non mi sembra morbida al punto giusto..insomma fatico ad usarla...Ho provato quella di Madina, che ho pagato pochi euro, ottima scrivenza, molto morbida, ma per i miei occhi troppo morbida e il colore era un nude eccessivamente rosato e molto molto chiaro, sui miei occhi donava un effetto "fake" peggio della matita bianca, ora la tengo nel mio beauty da borsa in caso di emergenza.

Non so se vi ricordate della collezione Pret a Papier di MAC, collezione delicata e a mio parere molto bella,  ecco è colpa di quella collezione se mi sono fissata con le Chromagraphic, non è colpa mia giuro, poi in quella collezione erano stupende perchè avevano il "corpo" della matita color legno *_* 


Poi un giorno capito in store da MAC in via Torino e la vedo lì, che mi guarda e mi dice "prendimi" e alla fine ho ceduto...ma sono riuscita a ragionare per un momento decidendo di acquistare la colorazione più gialla e scura la NW25/NC30, l'altra opzione è in NC15/NW20, che in teoria è proprio la mia colorazione, ma è troppo rosa e simili alle due che ho già..


Beh non c'è stato miglior acquisto che potessi fare, ottima tenuta all'interno dell'occhio e nella mia rima risulta molto naturale, questa colorazione più scura e gialla la preferisco a toni più chiari, rende l'occhio più aperto e riposato.

Credo sia la migliore matita nude che abbia provato fin ora, oltretutto le Chromagraphic pencils sono multiuse, quindi una matita nude come questa potete utilizzarla per contenere gloss e rossetti, applicandola all'esterno del contorno labbra oppure per aiutarvi a disegnare meglio le sopracciglia, a volte con i correttori si ha meno precisione.
Grazie a una matita di questo genere siete sicure che anche se la utilizzate per dei face painting non vi causerà allergie o fastidi, queste matite sono disponibili in moltissime colorazioni.



Io ho acquistato la Basic Red, ma preferisco parlarvene in un altro post comparandola con un'altra matita rossa, comunque già la amo :)

Non mi resta che dichiarare il mio amore infinito verso questa matita :)


NEW LEY - Appello a tutte le nail polish addicted!

Tempo fa (decisamente parecchio tempo fa) mi sono stati regalati 2 smalti senza marca, i classici che vengono scartati prima della vendita a causa di qualche difetto nella confezione o simili.
Sono 2 smalti bellissimi, uno bordeaux non esageratamente scuro e uno blu glitterato con base blu trasparente (potete vederlo qui).




La durata di questi smalti è sconvolgente: lo smalto bordeaux mi è durato ASSOLUTAMENTE INTATTO per 11 giorni! L'ho tolto solo perchè volevo cambiare colore e perchè le unghie crescendo risultavano disordinate.
Visto questo record di durata, sono partita alla ricerca della marca incognita e finalmente, dopo mesi e mesi, l'ho trovata!
La marca è New Ley, scovata in un negozietto della mia città che vende detersivi e cose da bagno. Purtroppo non l'ho trovata (ancora) da nessun'altra parte...
Tornata a casa ho fatto una rapida ricerca in rete, ma pare che nessuno ne sappia nulla ç_ç
E' un vero peccato perchè la gamma di colori che offre è estremamente varia, dai glossy ai fluo &Co e in più il costo di ogni boccetta è solo di 1.50 euro!

Quindi...
APPELLO: se qualcuna di voi conosce questa marca e sa dove si può recuperare ci faccia sapere!
CONSIGLIO: se vedete in giro questi smalti comprateli senza fare domande!


*L*

MAC_Paint Pot_Half Wild

Oggi vi parlo di di uno dei mie prodotti preferiti dell'ultimo periodo, il paint pot Half Wild uscito con la collezione Posh Paradise.




Ammetto che inizialmente volevo acquistare un altro colore di questa collezione: Idyllic un bellissimo borgogna pieno di micro pagliuzze sempre sullo stesso ton, ma essendo così bello... era già finito.

Mi sono un po' fatta imbambolare in store e alla fine ho puntato per questo viola (colore che non uso spesso oltretutto) che superficialmente sempre un semplice viola matte, invece al suo interno contiene tantissimi punti luce sempre sul viola leggermente più tendente al blu che crea degli effetti bellissimi.
Non si nota particolarmente nell'applicazione, ma donano quel leggere punto di luce che vi illumina lo sguardo.



Contro ogni mi aspettativa sto utilizzando questo prodotto spesso e non posso negare che questa tonalità di viola stia davvero bene con gli occhi verdi.
Ho notato che ha una consistenza leggermente diversa dai soliti Paint Pot, questo è leggermente più morbido e più facile da stendere.
Ho notato la differenza con Bare Study che è decisamente più "duro" e meno scorrevole nella stesura, forse anche per questo che non lo amo particolarmente.




Qui in alto ho applicato in modo davvero leggero il paint pot per farvi vedere che il prodotto è decisamente modulabile.




Io per non sapere ne leggere ne scrivere applico sempre sotto la mia adorabile Urban Decay Primer Potion in Eden che regge a qualsiasi cosa e devo dire che il paint pot resta li senza fare una piega.
Tendenzialmente applico tutte la basi cremose o ombretti in crema che siano con le dita, mentre con Half Wild preferisco utilizzare un pennellino classico da ombretto, a volte uno a setole corte, e iniziare ad applicarlo dall'attaccatura delle ciglia per salire poi sulla palpebra mobile.
Questo mi permette di sfumare meglio il prodotto mentre lo applico, infine con un blending brush, di solito un 217 di Sigma, MAC o simili, lo sfumo nella piega della palpebra in modo che finisca gradualmente.
Se non ho tempo, spesso uso solo questo paint pot sfumato e niente altro e devo dire che l'effetto finale mi piace molto, tendo ad intensificare il "look" applicando il paint pot piuttosto "pieno" nella rima esterna inferiore dell'occhio.




Hal Wild è promossissimo, non pensavo che un viola potesse conquistarmi così tanto, se vi piacciono questi paint pot in edizione limitata, secondo me potreste trovarne ancora qualche pezzo negli store mac.


STARGAZER - Tinta semi-permanente Rich Wine



Altro giro altra corsa!
Vi avevo già parlato delle tinte Stargazer QUI, quindi oggi mi limito a farvi vedere lo swatch del colore RIch Wine, fighissimo bordeaux che con il sole dà il meglio di sè!

Faccio un brevissimo riassunto:
  • tinta semi-permanente
  • prende perfettamente sui capelli decolorati, ma va benissimo anche su capelli non decolorati non troppo scuri o già tinti
  • svanisce completamente dopo alcuni lavaggi (sui capelli decolorati lascia un po' di traccia)
  • non contiene ammoniaca
  • è una tinta da fare azzerando i rapporti sociali per almeno 2 giorni (dopo un paio di lavaggi con shampoo avevo ancora tutta la cute fuxia, ho lavato di nuovo i capelli il giorno dopo per non stressarli troppo...)
  • macchia un casino (preparare salvietta orribile e cif per pulire subito il lavandino!)


Per darvi un'idea di come sono messa: i miei capelli sono colorati con tinte permanenti e non ho mai fatto decolorazioni.
Nelle foto appena qui sotto potete vedere i miei capelli ormai sbiaditi, a sinistra fotografati con il flash e a destra senza (incredibile ma vero: la foto con il flash è quella che più in assoluto si avvicina alla realtà).




Ed ecco il risultato finale!
Ho finalmente raggiunto il colore che cercavo da anni! *_*
Mi spiace solo che svanirà con alcuni lavaggi, ma meglio che niente, me li godrò finchè durano XD




*L*

KIKO Ultimi acquisti

Mi servivano? NO
Ma io li volevo, quindi li ho comprati lo stesso (sentendomi immensamente in colpa per esattamente mezzo minuto).
Dall'ultima escursione in territorio Kiko mi sono portata a casa ben 4 smalti, 3 dei quali sono i protagonisti del post di oggi.
Da sinistra a destra abbiamo: 336 Blu Elettrico, 341 Verde Cobalto e 333 Viola Brillante.




336 Blu Elettrico
Indovinate un po' di che colore è...? Blu elettrico! Non ci sono altri modi per descrivere questo colore, niente sfumature o sottotoni particolari, è il classico blu elettrico dell'immaginario comune e da qui non ci si scappa XD
Vibrante e luminoso, anche se la foto ha spento un po' i colori, è quello che per adesso (dopo 5 giorni) non si è ancora sbeccato, ma solo consumato in maniera impercettibile sulla punta delle unghie.

341 Verde Cobalto
Ho riletto un paio di volte il nome pensando che il signor Kiko mi stesse pigliando per il culo, non so perchè ma mi suscitava una certa perplessità. Poi però ho lasciato correre pensando che in fondo non me ne poteva fregare di meno XD
Era il colore che volevo quando avevo acquistato il 342, probabilmente sbagliando mira nell'espositore complici anche le luci fuffa del negozio.
Rispetto al 342 questo verde acqua tende maggiormente al blu (ma da qui a chiamarlo verde cobalto... è come dire viola carminio dai...).
Con mio immenso disappunto è stato il primo a sbeccarsi, ma ammetto che non so se sia per colpa delle unghie fragili o per colpa sua.

333 Viola Brillante
E' quello che ho più cercato in assoluto! lo smalto viola per me è una specie di ossessione: mi piace molto, ma non trovo mai la sfumatura che dico io...
Questa si avvicina più in assoluto al mio immaginario utopico! *_* E' un viola carico che non vira nè troppo al rosso, nè troppo al blu. Un equilibrio quasi perfetto.
Mi sono un po' cadute le braccia per il fatto che tra i 3 sia il più "difficile": se non steso ad arte, nonostante sia un colore scuro, c'è il rischio che in trasparenza si vedano le striature. Diciamo che bisogna fare molta attenzione a dare una passata di smalto omogenea.

Questi smalti sono abbastanza fluidi, il pennellino agevola l'applicazione, l'unico problema è che faticano un po' ad asciugarsi e ci vuole pazienza per evitare di fare un macello...
Nonostante i colori siano abbastanza scuri, non lasciano macchie sulla superficie dell'unghia il che è un'ottima cosa!




Sono molto soddisfatta di questi colori, vivaci e particolari. Pollici in su per questi smalti Kiko, anche se non posso promuoverli con il 10 in pagella.


*L*

Macadamia Natural Oil _ Healing Oil Spray

Partiamo con la scena iniziale: Intrercharm, sezione Hair. Un sacco di persone che girano con queste borse re-use, marrone e con delle foglie verdi... carine... dovete sapere che ho una passione per rami e foglie, tanto che in una notte di insonnia mi sono messa a disegnarle su una parete della mia camera.
Mi avvicino con fare "SCROCCONE" chiedendo la borsa e la hostess, che d'ora in poi verrà chiama Santa Donna, con un abile movimento da ninja mi prende la mano e mi spruzza questo olio, con frase annessa: "L'hai mai provato? questo è un olio per capelli che nutre e non unge e non appesantisce i capelli" io già li stavo pensando "brutta stordita, adesso sarò unta da qui all'eternità, ma porca... bla bla bla bla", cerco con l'altra mano di far sparire tutto il prodotto e mi accordo che davvero questo prodotto non unge, anzi si asciuga bene e mi lascia la pelle idrata dove me l'ha spruzzato.
Li l'ammmore è esploso per Santa Donna avrei volute genuflettermi e chiederle scusa per ciò che avevo pensato.



Sono andata allo stand e mi sono presa subito questo barattolino di Macadamia Healing Oil Spray contenente 60 ml di olio di noci di Macadamia, se non sbaglio pagandolo intorno ai 9€.

Ho iniziato ad applicarlo dopo lo shampoo e dopo essermi pettinata i capelli con una spazzola in legno quadrata, lo applico solo sulle punte e sulla lunghezza, rispazzolo poi i capelli in modo che il prodotto possa distribuirsi meglio.

Dovete sapere che io ho i capelli estremamente grassi, subisco il supplizio di doverli lavare tutti i giorni, cerco di fare un giorno si e un giorno no per non peggiorare la situazione, ma tra la natura grassa del capello e la mia maledetta tricotillomania, anche se in forma leggera (da piccola mi accarezzavo il ciuffo o frangia finche non mi addormentavo), i miei capelli sono pessssimi.
Immaginavo che i miei capelli diventassero grassi dopo l'applicazione del prodotto, invece no: i miei capelli sono decisamente migliorati, sono più lucenti e le punte davvero meno sfibrate, aiuta anche come termo protettore, era da un po' che non piastravo i capelli e ultimamente rimangono più corposi e meno "ammazzati dalla piastra".

Questo olio è decisamente promosso, lascia anche un buonissimo profumo sui capelli, non vi dico il dispiacere, ormai sta finendo e io sarò una donna persa.

Ho visto che è acquistabile su Beauty Bay e su Amazoon.com, dovrò informarmi meglio. Vi lascio il link del sito Macadamia Oil, dove potete vedere anche gli ulteriori prodotti derivati dalla noce di Macadamia.


MAC _ Glitter & Ice Collection

Quando vi ho raccontato dell'evento di MAC dedicato alla collezione Glitter & Ice ho dedicato poi un post ad un haul con qualche mio acquisto effettuato nello store, dove vi ho fatto vedere un kit di pennelli e un mineralize, entrambi della collezione.


Inizio parlandovi dell'ombretto Winterized, ero davvero indecise se acquistare questo o Shimmermint, un bellissimo verde-azzurro glaciale. Ho pensato un po' quale colore avrei usato di più e sicuramente i colori scuri fanno da padrone tra i miei ombretti.
Vi consiglio di guardare questo look creato da Ilaria _ Make Up Compulsivo con Shimmermint...adoVVVo!

Winterized è stato un filo infame, con le luci dello store di mac sembrava decisamente più virante sul tortora, invece è proprio blu con poco poco poco sottotono grigio-tortora.

Se volete acqustiare questi ombretti vi dico di fare attenzione perchè sono altamente polverosi, lo potete notare anche dal packaging esterno, solo passando il dito...tutta la polverina si è andata a depositare sul packaging bianco.


Swatchato con il dito il colore non sembra molto intenso, ma applicato con il pennello, magari compattandolo e non "strisciandolo" il colore risulta decisamente più pieno..e anche pieno di glietterini azzurro-blu, ma abbastanza discreti.
Prezzo, se non erro, 20€, i mineralize sono cari ahimè.

Questo è invece il set di pennelli in Limited Edition, Essential Brush Set. Io vi consiglio di non comprarlo, ora vi spiego velocemente, il set costa 60€, se già qui siete svenute vi capisco. All'interno della scatola tutta argentosa potete trovare una pochette trasparente con un maxi oblò argento sul davanti. Ovviamente ci sono anche cinque pennelli, due da viso e tre da occhi.
Qui potete vedere i cinque pennelli:
129 SE _ pennello da cipria
190 SE _ pennello da fondo
226 SE _ blending brush
266 SE_ eyeliner brush
275 SE _ angled sheding brush

Vedendolo così il set può sembrare abbastanza complete, se si considera che è un mini set da portarsi in giro o per le emergenze.
Se leggete un po' di recensioni MAC per la rete, sicuramente saprete che è noto che i pennelli contenuti nei mini set siano di un qualità altamente inferiore rispetto ai normal size.
Questo set conferma la regola; il 129 da cipria è un bel pennello fitto e denso da cipria ma al primo lavaggio ha perso tanto di quel colore da far spavento (giuro ha battuto il mio sigma) in più almeno 8 peli sono finiti nel tubo di scarico del lavandino.
Il 190 da fondo sembra bella corposo, ma io non utilizzo questi pennelli e quindi il mio giudizio è un po' labile, però ho visto che con un po' di pressione tende ad aprirsi, ho il terrore che faccia effetto strisciate sul viso.
Il 266 mi è sembrato un classico pennello da eyeliner, abbastanza sottile e dalla sezione fine; il 275, l'angolato da sfumatura, è uno di quei pennelli che io non riesco proprio ad utilizzare, sarò spastica, ma boh.. non riesco a sfumare, vivo bene anche senza.


Unica menzione speciale va al 226, blending brush ben appuntito, che come mi ha fatto notare la Vero, è un pennello che inseriscono raramente nei set, attualmente esiste ancora la sua numerazione nel normal size, ma non è lo stesso pennello, sempre un blending ma non così. Questo pennello fa un ottimo lavoro, riesco ad applicare il colore bene il colore nella piega e sfumarlo con precisione.
Voi avete acquistato qualcosa di questa collezione?! se devo essere sincera mi ha abbastanza deluso, rossetti banali e facilmente sostituibili con alcuni della collezione permanente, paint pot frigidi, matite automatiche durrrrrre, lungi da me..
Cosa mi dite?!







FTC: Il set Basic di pennelli mi è stato regalato durante l'evento di presentazione della collezione Glitter&Ice. I miei giudizi non sono stati influenzati, non vengo retribuita in nessun modo dalla casa cosmetica in questione.

Madina _ Disney e Revolution _ Evento


Domenica mattina, dopo aver collegato quei due neuroni che riesco a svegliare nei giorni in cui non lavoro, essermi scolata due cappuccini in versioni grande, quella da take away, il primo per non addormentarmi alla guida, il secondo per scaldarmi dopo un freddo agghiacciante proveniente dalla metro, sono riuscita ad arrivare in via Meravigli da Madina, sana e salva.

Da Madina ho potuto vedere la presentazione dei nuovi prodotti della Linea Revolution, i prodotti Love, Love& Madina e la collaborazione tra Madina e Fix Design dedicata a "Biancaneve e i sette nani".

Inizio con qualche foto del negozio,questi sono alcuni dei prodotti della linea base.
Sia in negozio sia on-line potete trovare diverse offerte, adesso se acquistate due pigmenti il terzo è in regalo
Questi sono i Prismashine della linea Revolution, ci sono ombretti, mono e duo, illuminanti, blush e terre;q uesti prodotti sono all over, quindi potete utilizzarli come meglio credete.

Qui ci sono i classici Prisma Shine, I Prisma Shine Collection, che sono caratterizzati da disegni tridimesionali più elaborati
Qui invece blush e illuminanti come Prisma Shine Blush, PrismaSatin Blush, PrismaSatin All Over e i Prisma Shine Illuminanti.
Questa è la collezione ICon Attitude e io sono completamente in fissa con l'ombretto che ho fotografato sotto..si chiama Epicurean, un bellissimo paltino con dei leggeri toni tortora..scriventissimo e lucente...aspettami che torno a recuperarti.
Va che bello..no?! bello bene eh!
In negozio ho visto anche le Lip Temptetion, le nuove tinte labbra, disponibili in 10 colori, non posso dirvi molto perchè li ho swatchati velocemente e non ho fatto molto caso.
Per Natale Madina ha deciso di lanciare dei nuovi prodotto della linea Revolution e sono quelli nella foto qui sono: un All Over, un eyeliner oro, un quad con 4 prismashine, il rossetto Exact Color Sparkling Shine (il rossetto che cambia colore in base al vostro PH, questa volta in versione glitterina). Mi sono dimenticata qualcosa?!? non dovrei..vi rimando comunque al sito Madina per vedere le collezioni _ qui_

PrisMetallic Allover Rose Couture, occhio è super intenso, se lo utilizzate sfumate bene..non vogliamo l'effetto pallina di Natale..manca ancora qualche giorno.


Questo è il quad e sotto potete vedere lo swatch, fatto alla meglio :)


Madina per Natale ha lanciato la collezione Love, Love & Madina, piccoli set o singoli prodotti ispirati ai più grandi film d'amore e carinissime idee per Natale.
l miei preferiti sono i due mini set composti dal duo blush/bronzer e il mini rossetto, uno set dai tonni più caldi e uno più freddi. Come regalo è davvero carino secondo me.


Nella collezione sono presenti una polvere illuminante oro, occhio ad aprirla è una bomba di glitter che vi renderanno un Supernova in pieno giorno, due kit di gloss composti da 3 pezzi ognuno in diverse sfumature nella stessa tonalità di colore. I miei preferiti: Ps I love you e Love Actually

E infine uno smalto oro, che mi è stato regalato, spero di swatcharvelo il prima possibile

Dove avervi raccontato tutto questo, passa a dirvi dell'ultima novità natalizia: la collezione Natale Disney, in collaborazione con Fix Design.


Madina ha deciso di creare una collezione di 21 bivalve dedicata a "Biancaneve e i 7 nani"

Avrete già visto sulla pagina facebook di Madina le singolo foto delle cialde e gli swatches, qui vi posto un paio di fotografie fatte dal vero.
I colori disponibili racchiudono più o meno tutti i gusti, infatti vanno dai colori più neutri a quelli più decisi e intensi.


Le incisioni delle cialdine sono davvero carine, purtroppo con le prime applicazioni; i colori sono identificati con il nome del personaggio inciso e un numero.
Compresa in questa collezione è presente la riedizione della palette magnetica in versione oro.


I miei colori sono: Dotto013 (il rosa/pesca) Eolo007 (il marroncino) e Cucciolo 005 (il grigio glitterato con sottotono verde).


Sempre sul sito potete trovare le varie offerte riguardati questa collezione, in base al numero delle cialde avrete uno sconto o in omaggio la palette. (ogni singola cialda costa 3,50€)

Scusate la scarsa qualità delle foto, ma ho dovuto usare l'iphone.

Vi ho raccontato tutto? Spero..Ringrazio le ragazze di Madina, Anna e Antonella, per aver creato un appuntamento di domenica per noi impegnate durante la settimana.






ftc: i prodotti citati mi sono stati regalati coma sample.

Disclamer

Tutti i prodotti nominati dalle autrici del blog sono stati comprati personalmente o inviati dalle case cosmetiche, dove specificato, unicamente per recensire il prodotto.

I tempi di recensione e d'suo dei prodotti sono a discrezione delle autrici stesse; non ci assumiamo nessun obbligo di recensione, nè di tipo positivo nè di tipo negativo.

Non viene percepito alcun compenso da nessuna delle compagnie menzionate e non vi è affiliazione alcuna.

Le opinioni espresse sono di carattere PERSONALE, quindi nessuno deve ritenersi attaccato o screditato dall'idee proposte da questo blog.

I commenti scritti da esterni al blog, non sono sotto nostra diretta responsabilità; tutti i commenti ritenuti razzisti, illeciti, diffamatori, calunniosi, violanti la privacy, con contenuti non aderenti al blog stesso o che possano arrecare danni a terzi verrano eliminati senza alcun preavviso ne giustificazione da parte delle autrici del blog.

Il blog Le Esose non ha aggiornamenti fissi, le autrici stesse decidono quando e come pubblicare i post; per questi motivi il blog stesso non può considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

As for the new FTC regulations introduced on Dec 1st 2009: Any opinion stated in this video are my personal ideas I do not work for any of the mentioned cosmetic companies nor a mentioned online-shopping website. My blog contains my own opinions always. All mentioned products have been paid for with my own money if not otherwise specified.