Ultimi Articoli

LIZ EARLE - Cleanse & Polish Hot Cloth Cleanser

E' giunto il momento!
Armata di costanza e voglia di fare, ho utilizzato tutti i giorni questo prodotto ed ora penso sia arrivato il momento di parlarne.
Il Liz Earle Cleanse & Polish Hot Cloth Cleanser è il classico prodotto che prima incuriosisce, poi stupisce e in seguito fa innamorare.
Lo starter kit arriva racchiuso all'interno di un pratico astuccio con cerniera sul lato corto e contiene un detergente da 100 ml e 2 panni di mussola.




I 2 panni contenuti nel kit sono abbastanza grandi, ad occhio direi 30x30 cm e sono 100% mussola di cotone.
La loro texture permette una rimozione non aggressiva del detergente ed esfolia delicatamente la pelle lasciandola luminosa e compatta.
Sulle istruzione consigliano di lavarli ogni 2-3 utilizzi a 40° C con capi bianchi e lasciarli asciugare all'aria.

Il detergente è all'intero di un contenitore con erogatore a pompetta. E' una specie di crema bianca dalla consistenza decisamente corposa e dal profumo fresco ma non insistente da cui si percepisce la presenza di eucalipto e rosmarino (QUI la lista completa di tutte le cose buone che contiene XD ).



Come si utilizza?
Semplicemente in 3 semplici step
- massaggiare 1 o 2 noci di prodotto sulla pelle asciutta di viso e collo
- inumidire il panno con acqua tiepida ed utilizzarlo per rimuovere il prodotto
- risciacquare la pelle con acqua fresca, asciugare ed applicare il tonico

Arriviamo ora alla mia esperienza.
Utilizzo ormai da un po' di tempo questo prodotto, come consigliato, mattina e sera.
Partendo dal presupposto che la mia pelle è un campo di battaglia tra punti neri, cicatrici (non schiacciatevi i brufoli!) e grigiore da pendolare milanese, ho potuto vedere dei miglioramenti già dai primi giorni.
Il detergente è effettivamente molto delicato sulla pelle e il panno fa il suo dovere senza dare problemi. Da subito la pelle risulta più luminosa, sana e compatta.
Dopo alcuni giorni le imperfezioni non erano sparite, ma si erano decisamente attenuate che è già un buon risultato.
Per quanto mi riguarda ho intenzione di continuare ad utilizzarlo e molto probabilmente, una volta finito, lo riprenderò.

Il lato negativo di questo prodotto è il fatto che sia reperibile solo online, mentre quello positivo (oltre a quelli già elencati) è che sul sito è possibile scegliere tra diversi formati.
Fino ad oggi per la rete ho trovato solo una quantità industriale di review positive a cui ora si aggiunge anche la mia.
Se non avete capito che lo consiglio caldamente, vi conviene rileggere il post XD


*L*


ftc: il prodotto in trattato in questo post i è stato inviato a titolo gratuito dal PR dell'azienda. Non riceviamo nessun compenso per la review e non abbiamo nessun contratto lavorativo o retributivo con l'azienda.

Guarda anche

11 commenti

  1. voi due siete il diavolo fatto blog!adesso sono curiosa come una scimmia...non che io sia costante con creme & co. però da quando ho dovuto smettere con la pillola ho la pelle che fa più schifo del solito..
    So cosa sarà il mio prossimo acquisto :)

    RispondiElimina
  2. @elena

    Io sono una persona molto poco costante, ma visti i risultati mi sta venendo automatico usarlo! XD

    *L*

    RispondiElimina
  3. Del Cleanse and Polish ci si innamora senza ritorno! Anche io l'ho ricevuto in prova dall'azienda e dopo aver finito la prima confezione l'ho sempre ricomprato, lo adoro! *_*

    RispondiElimina
  4. anch'io l'ho ricevuto in prova ed è ottimo!

    RispondiElimina
  5. Viva ill C&P! è davvero un prodotto coi fiocchi :)

    RispondiElimina
  6. Inizio a sentirmi una povera stronza a non aver mai provato un prodotto della Liz Earle!!!!
    (cicatrici da schiacciamento di brufoli?!? Oui, c'est moi! :D )

    RispondiElimina
  7. @Cristina - PeeBeforePolish

    cara mia, se non ce l'avessero mandato io ero ancora bella che sul pero! XD

    *L*

    RispondiElimina
  8. Finora ho sempre evitato anche di leggere review di questo marchio (ho bisogno di tutto fuorché di altri bisogni)...MA qui non ho resistito. Dannazione!!! Anch'io sono incostante, incostantissima (e ho il viziaccio di struccarmi in maniera molto molto approssimativa), cerco proprio il prodotto magico che mi "attivi".

    RispondiElimina
  9. Ma come si fa ad ottenerlo in prova

    RispondiElimina
  10. ciao, con che sapone si devono lavare i panni di mussola? si possono lavare anche a mano? perchè visto che bisogna lavarli spesso, io trovo più comodo lavari a mano, si fà prima.....
    Poi si usano anche per rimuovere il trucco? o si devono usare solo per lavare la pelle nuda? perchè per togliere il trucco poi si sporcheranno da morire.....
    scusa per le tante domande, ma sono un pò paranoica XD spero che mi risponderai.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che ti rispondo XD
      Sul sito consigliano di lavarli in lavatrice insieme ai bianchi, ma io spesso lo lavo a mano con il generico sapone che uso per le mani e poi ogni tanto lo infilo in lavatrice per pulirlo più a fondo.
      Per quanto riguarda la rimozione del trucco si può utilizzare, bisogna prima inumidirlo con acqua tiepida e poi passare a togliere il make up con movimenti circolari. La fregatura è che rimane tutto nero XD
      Io ora lo uso a lavarmi la faccia tutte le sere dopo che mi sono struccata con il bifasico ;)

      *L*

      Elimina