Ultimi Articoli

BUUUUUUU alle DOPPIE PUNTE!

Mi hanno perseguitato per anni, non hanno lasciato via di scampo ai miei capelli che si sono visti portarsi via centimetri su centimetri da parrucchieri assatanati al modico prezzo di TROPPI euro, ma poi ho detto BASTA!

"Sti benedetti capelli devono tornare lunghi fino al mio popò come un tempo e LORO me lo impediscono. E' giunta l'ora di sconfiggerle!"

Questo è stato il pensiero che ho formulato mesi fa, quando ho deciso di mobilitarmi per cercare una soluzione.
Spinta da un moto di ribellione alla tirannia delle doppie punte, ho adottato alcuni accorgimenti:

  • utilizzo, ogni volta che lavo i capelli, l'olio di semi di lino (io ho quello di Bottega Verde che ho già recensito sul blog). Lo metto sempre sulle punte quando ho i capelli bagnati e su punte e lunghezze dopo averli asciugati
  • una volta alla settimana (a settimane alterne) metto l'olio di mandorle dolci solo sulle punte dei capelli asciutti e lo lascio agire per un'oretta prima di lavarli
  • una volta alla settimana (alternando all'olio di mandorle), faccio un impacco ai capelli con la crema idratante sui capelli asciutti e la lascio agire per un'oretta prima di lavare. Io utilizzo quella al cocco della Cien, economica e con un'INCI decisamente buono (il cocco ce l'ha davvero, non l'ha visto in fotografia XD)

Grazie a questi piccoli gesti fatti con costanza, ho notato che le doppie punte tardano ad arrivare, i capelli risultano più sani, belli e pettinabili XD e sono un po' di mesi che non vedo parrucchiere! Olè!

Se avete anche voi dei consigli non esitate a farmi sapere!!!

*L*

Guarda anche

9 commenti

  1. wow... questo post mi dà speranza visto che anch'io sono tormentata dalle doppie punte!
    io ho sentito parlare positivamente anche dell'olio di ricino per i capelli, tu sai illuminarmi a riguardo?
    ciao!

    RispondiElimina
  2. bel post e ottimi suggerimenti, cercherò di seguirli anche io che ho i capelli finissimi, si spezzano in continuazione e si riempiono subito di doppie punte...e infatti non riesco mai a farli crescere :-(

    RispondiElimina
  3. doppie punte..un incubo!! =S la soluzione di mia madre è "tagliali!!" ma il problema non è per niente quello! comunque anch'io uso l'olio di semi di lino dopo averli lavati e faccio un impacco ai germogli di soia (della Sephora) e poi risciacquo il tutto...e in effetti un po' aiuta! ^_^

    baci!!

    RispondiElimina
  4. doppie punte...un incubo! =S la soluzione di mia madre è sempre: "tagliali!" ma direi che non serve a molto! u.u anch'io uso l'olio di semi di lino dopo averli lavato e faccio uun impacco ai germogli di soia (di Sephora) e poi risciacquo...un po' aiuta!

    baci!

    RispondiElimina
  5. @Anna

    Ebbene si cara! L'olio di ricino rivitalizza e lucida i capelli rinforzandoli. Basta fare un impacco distribuendolo dalle radici alle punte e lasciandolo in posa un'oretta. Poi bisogna stare attente a risciacquare benissimo i capelli (armatevi di tanta pazienza!)

    *L*

    RispondiElimina
  6. Hai avuto delle ottime idee e che costanza! davvero da ammirare. Io di tanto in tanto uso l'olio di karitè sulle punte perchè è quello che i miei capelli sembrano gradire di più.

    RispondiElimina
  7. @LaDamaBianca

    io e la costanza non andiamo molto d'accordo, ma x i miei poveri capelli ho cercato di fare del mio meglio XD
    prossimamente anche io voglio provare il karitè! ne ho sempre sentito parlare benissimo!

    *L*

    RispondiElimina
  8. Usa gli olii che fanno benissimo! Io per farli crescere e rinforzare facevo (ahimè ora ho poco tempo) sempre degli impacchi con l'olio di ricino e, per il matrimonio, avevo i capelli senza nemmeno una doppia punta!
    Anche lo shampoo ha una bella parte,purtroppo quelli del supermercato non aiutano,anzi. Con quelli del parrucchiere i capelli non si sono più rovinati. Ora ho deciso di provare col bio,vediamo i risultati!
    Baci

    RispondiElimina
  9. Io non ho la costanza di fare tutte queste cose, non riesco a fare maschere o impacchi che debbano essere tenuti ore prima del lavaggio anche per motivi di tempo, ma vorrei provare l'olio di semi di lino di BV. Grazie per il consiglio

    RispondiElimina